Giureta - Rivista giuridica on line
Home · La rivista · Contatti · Criteri redazionali · Sistema di referaggioGennaio 26 2020 13:17:26
Diritto Pubblico · Diritto Privato Generale · Diritto Commerciale e dell'Economia · Diritto dei Trasporti e della Navigazione ed Internazionale e Comunitario · Osservatorio sul Diritto dei Trasporti
Navigazione
Volume XVII - 2019

Volume XVI - 2018

Volume XV - 2017

Volume XIV - 2016

Volume XIII - 2015

Volume XII - 2014

Volume XI - 2013

Volume X - 2012

Volume IX - 2011

Volume VIII - 2010

Volume VII - 2009

Volume VI - 2008

Volume V - 2007

Volume IV - 2006

Volume III - 2005

Volume II - 2004

Volume I - 2003

Osservatorio Euromediterraneo

Codice della Navigazione esplicato

Seminari e convegni

Giurisprudenza marittima in Sicilia

Sistema di referaggio

STEFANO PELLEGATTA - Autonomous Driving and Civil Liability: The Italian Perspective

Data di pubblicazione: 31 maggio 2019


Abstract

L’introduzione dei sistemi di guida autonoma è suscettibile di determinare un impatto disruptive sull’assetto attuale e consolidato della responsabilità civile automobilistica. Di pari passo con lo sviluppo tecnologico - e i progressivi livelli di autonomia raggiunti dal veicolo - si rende infatti necessario individuare il ruolo del driver in quanto la responsabilità di questo soggetto è tradizionalmente correlata al suo potere di controllo sul veicolo. L’Autore valuta quindi quali possano essere le soluzioni interpretative percorribili nell’ordinamento italiano al fine di allocare i danni cagionati dal veicolo driverless, individuando le disposizioni generali di legge suscettibili di trovare applicazione con riferimento a tale nuova realtà. Sulla base delle prime indicazioni provenienti dalla disciplina italiana in tema di autorizzazione ai test su strada dei veicoli a guida automatica vengono infine proposte alcune riflessioni circa i prevedibili sviluppi della regolamentazione sul piano della allocazione della responsabilità e delle implicazioni assicurative.

The introduction of autonomous driving systems is likely to have a disruptive impact on the current and consolidated structure of civil liability arising from the circulation of vehicles. Along with the technological development of autonomous driving, as well as the progressive levels of autonomy achieved by the vehicle, it becomes necessary to identify the role of the driver as liability is traditionally tied to the degree of control the driver has over the vehicle. In this piece, the Author identifies the general legal provisions applicable to this new reality in order to evaluate the possible interpretative solutions offered by the Italian legal system as regards the allocation of liability for damage caused by driverless vehicles. Finally, and based on preliminary reflections as concerns Italian legislation on the authorization of road tests of “automatic guided vehicles”, the Author offers insight on some foreseeable developments as regards the law in terms of shared liability and insurance implications.


  
Login
Nome Utente

Password



Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
Webmaster Gabriella Cangelosi e Lidia Undiemi

© Copyright 2008 Dipartimento D.E.T.A.